Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘nuit blanche’ Category

Ok, ieri non ho scritto, ero un po’ teso per un paio di cose che sono successe.

Sulla prima sono ancora in attesa, la seconda spero sia risolta. Ma procediamo con calma.

Una volta entrati a far parte dei volontari del TIFF si viene iscritti ad una newsletter, in questi messaggi vengono fatte comunicazioni di servizio, spostameni di orari, uffici, richieste di volontari, internship, ecc..

Qualche settimana fa in una di queste newsletter facevano richiesta per una internship (stage) per il supporto tecnico ai loro uffici, come requisiti chiedevano piu’ o meno il mio profilo.
Mando il mio cv (che il resume’ mi pareva limitato) la mattina ed il pomeriggio mi rispondono, mercoledi’ pomeriggio sono a colloquio con questa Roberta.
Mi accomodo, si fanno due chiacchere, mi chiede un po’ cosa faccio, cosa ho fatto, cosa voglio fare, esperienze, le solite cose di un colloquio insomma. Il tutto con un velo, un piumone, di informalita’, il giro sembra tutto molto giovane.

Entro la fine della settimana mi fara’ sapere, se dovessero prendermi un po’ di progetti andrebbero a modificarsi, ma bene cosi’.
Sto aspettando.

La seconda cosa e’ una menata, la mia sistemazione abitativa.
Ottobre si stava avvicinando e quindi la data del pagamento dell’affitto. Come ben sapete se avete seguito un po’ questo blog ci sono un sacco di cose che non vanno, per questo volevo parlare col tizio che mi ha affittato la stanza. Riesco a parlarci per telefono solo una volta, poi non risponde, devo nascondere il numero del cellulare per riuscire a fissarci. Scopro che non e’ piu’ lui il manager della casa (doh!), ma i miei accordi erano con lui, per farla breve riesco ad abbassare il prezzo dell’affitto mensile, pero’ devo anche parlare con la T.D.C. di Peter, oggi riesco a beccarlo e “spunto” (per modo di dire) 50$ piu’ di quanto avevo proposto, non ho insistito perche’ qui devo viverci.
Quando gli elenco le cose che non vanno la sua risposta e’ “e cosa ti aspettavi?” questi studenti confraternitari megalomani non li reggo (trogloditi qualcuno ha detto, concordo :).
Questo per spiegare in due parole gli scorsi 2-3 giorni piuttosto intensi e stressanti, c’ho pure dormito male.

Vediamo che succede, se succede qualcosa, nei prossimi giorni, che secondo me non e’ finita qua.

Detto questo domani pomeriggio alle 6.52pm inizia la Nuit Blanche di Toronto, per qualche ora mi sono messo volontario per l’evento europeo che quest’anno (sfiga!) si svolgera’ al consolato italiano.

Morale delle favole: aspetto
nota: ieri mentre andavo al lavoro il cane al guinzaglio di una tipa si e’ messo a farla in mezzo di strada, sulle strisce, lei imbarazzatissima. stonzate ma ci vogliono.

Annunci

Read Full Post »